POLLI ORNAMENTALI
 
home
breda
ciuffata
padovano
malese
moroaseta
cochin
wyandotte
conigli
link
  La Brahma

La Brahma, per la maestosità delle forme e del portamento, può a ragione venire considerata la regina tra le razze domestiche di polli. Insieme a Cochin e Langshan appartiene al gruppo delle giganti asiatiche. Tali razze, che con ogni probabilità hanno progenitori in comune, erano già conosciute nella Cina imperiale. La Brahma è originaria della regione indiana del Bengala orientale: fu infatti da Lakhimpur, presso la foce del fiume Brahmapootra, che salparono le navi con i primi soggetti diretti in America ed in Europa. Allora la razza era conosciuta con i nomi di Chittagong, varietà che oggi ricorda più il Combattente Malese, Shanghai e Brahmapootra. Furono quest’ultime due varietà a dare vita alla Brahma odierna.

I primi dati certi sulla Brahma moderna risalgono all’Esposizione di Boston del 1849, in cui il famoso allevatore Virgil Cornish presentò degli esemplari dalla taglia ancora piuttosto leggera. Dal New England, comunque, la razza fu portata in Gran Bretagna e successivamente diffusa nell’Europa continentale. Inizialmente considerata una curiosità per la mole inusitata, venne poi ampiamente utilizzata per la selezione di nuove razze, quali Wyandotte, Sussex, Rhode Island Red e Plymouth Rock, ai fini della produzione sia di uova sia di carne.

Le prime raffigurazioni non si discostano molto da un esemplare odierno, a riprova del fatto che il tipo era ben fissato da tempo immemorabile. Possiamo parlare quindi senza dubbio di una razza antica. Lo sviluppo delle giovani Brahma è piuttosto lento: le femmine raggiungono i 4 kg. e depongono il primo uovo verso i sette/otto mesi di età, mentre i maschi completano la crescita e si mostrano in tutto lo splendore dei loro 5 e più chilogrammi solo verso i quindici mesi. Caratteristica dell’animale adulto è la ricchezza del piumaggio e l’abbondanza del piumino sottostante. Il carattere è estremamente tranquillo: nonostante l’espressione accigliata, la Brahma non ha nessuna tendenza all’aggressività. Le femmine sono buone covatrici ed ottime madri. È una razza che non vola oltre il metro di altezza.

Le colorazioni classiche sono: bianca e fulva columbia a disegno nero e blu, perniciata maglie nere, perniciata maglie blu e perniciata argento a maglie nere, betulla; quelle di nuova creazione, che necessitano ancora di lavoro in selezione, sono la blu, nera e bianca.

 

       
Brahma betulla
Brahma bianco columbia
   
   
Brahma nero
 
Brahma bianco columbia
   
Brahma blu