POLLI ORNAMENTALI
 
home
breda
ciuffata
padovano
malese
moroaseta
cochin
wyandotte
conigli
link
  OLANDESE CON CIUFFO

Olandese con ciuffo

L’Olandese con ciuffo è una razza antica e dai caratteri molto fissati, la cui origine si perde nel buio dei secoli e si confonde con quella della Padovana. Sia l’Olandese con ciuffo sia la Padovana sono conosciute nei Paesi anglosassoni col nome diPolish, ovvero Polacca, cosa che contribuisce a complicare ulteriormente l’accertamento delle origini. Dal Diciassettesimo secolo le Olandesi con ciuffo compaiono regolarmente nei dipinti dei maestri olandesi e fiamminghi del ritratto e del paesaggio, quali Jan Steen e Melchior d’Hondecoeter prima, e di Bogdani poi, sia nella varietà con la barba che senza. Tali dipinti testimoniano che, pur non essendo razza autoctona olandese, fu selezionata ed allevata con particolare cura nei Paesi Bassi, e per tale motivo viene oggi classificata dall’Entente Européenne come razza olandese (Holländer Haubenhuhn o Hollandeise huppée).

Questa razza colpisce per l'eleganza della costruzione e per il vistoso ciuffo il cui colore spesso contrasta decisamente con quello del piumaggio sul corpo. Il ciuffo nel gallo è piuttosto sciolto, e si compone di piume dalla struttura non molto rigida che si aprono ad ombrello lievemente meno sviluppato sui lati. La femmina, invece, presenta un ciuffo più folto, rigido, dalle piume ben arrotondate, per cui l'effetto finale ricorda una palla. La cresta è assente o ridotta al minimo.

Le Ciuffate sono animali tranquilli, ma possono soffrire di stress in presenza di rumori di cui non riescono ad individuare l'origine: il ciuffo, soprattutto se troppo abbondante, ne limita fortemente il campo visivo, tanto che alcuni allevatori usano legarlo con un elastico durante la stagione in cui si richiede la fecondazione delle uova. Lo stress, infatti, può influire negativamente sulla percentuale di fecondità. Il ciuffo, inoltre, richiede cure particolari in quanto se trascurato diventa ricettacolo di parassiti: l'animale ne soffre e deperisce in modo a volte irreparabile. Per ovviare a tali inconvenienti, la E.E. ha emanato una direttiva secondo la quale gli allevatori sono tenuti a selezionare soggetti il cui ciuffo garantisca un campo visivo minimo per il benessere dell’animale.

Spettacolari sono soprattutto i colori del piumaggio sul corpo, quasi sempre in nettissimo contrasto con il ciuffo. Si distinguono tre gruppi di colorazioni:

a ciuffo bianco: nera, bianca, blu orlata, sparviero, fulva;

a ciuffo nero: bianca (varietà ormai molto rara, di cui si contano non più di tre allevatori in Olanda);

a ciuffo e piumaggio dello stesso colore: nera, nera picchiettata bianco, bianca, blu orlata, sparviero, e camoscio orlata bianco.

 

       
Ciuffata maschio
Olandese con ciuffo maschio
Ciuffata Olandese nero bianco
Olandese con ciuffo nera ciuffo bianco
   
Ciuffata nana camoscio con barba   Ciuffata nana blu con barba   Testa Ciuffata femmina
Olandese con ciuffo nana sparviero
 
Olandese con ciuffo nana blu arricciata
   
Testa Olandese con ciuffo femmina