POLLI ORNAMENTALI
 
home
breda
ciuffata
padovano
malese
moroaseta
cochin
wyandotte
conigli
link
  Padovana

E fu proprio dall’Italia che un pollo di Padova - Polverara – ciuffato, in base all’iconografia di Aldrovandi – si spinse stavolta a oriente: raggiunse Costantinopoli, regalato al Sultano Maometto II (1430-1481) dal Senato della Serenissima, come ricorda Conrad Gesner (1555) traendo la notizia dal veneziano Ermolao Barbaro (1453 o 1454-1493). Poi, non stufo di tutti questi andirivieni, un pollo ciuffato e con cinque dita – la razza Sultano – dalla Turchia raggiunse l’Inghilterra nel 1854 con il nome di Sarai-Täook, come in turco veniva chiamata questa razza, cioè Pollo - Täook - del Serraglio - Sarai, cioè del palazzo del Sultano.*

È possibile chegli esemplari ciuffati regalati al Sultano di Costantinopoli derivassero da quei soggetti che il marchese Giovanni Dondi dall’Orologio (Chioggia 1318-? 1389) importò, guarda caso, dalla Polonia. Interessantissima è anche, a questo proposito, l'impressionante somiglianza che intercorre tra una razza autoctona dei Paesi Bassi, la Brabantea o Brabanter, e la Polverara, così chiamata dall’omonimo centro a soli 14 km a sudest di Padova. Sembra decisamente improbabile che si tratti di un caso.

Anche la Padovana, come la Ciuffata olandese, necessita di costanti attenzioni ad impedire che il ciuffo si inzuppi, si sporchi di mangime e si infesti di parassiti. È una razza inadatta a chi ha poco tempo da dedicarvi.

Le colorazioni riconosciute dallo standard italiano sono: nera, bianca, blu orlata, grigio perla, sparviero, oro e argento orlata nero e camoscio orlata bianco. È una razza che non cova.

*I dati storici sono tratti e riassunti da uno studio rigoroso sulle fonti condotto dal Dr Elio Corti, il quale, ritraducendo e confrontando i testi degli autori antichi, da Aristotele a Pallas, passando per Aldrovandi e Gesner, ha proposto un’analisi storica e filologica, finalmente scevra da luoghi comuni e scientificamente plausibile, sull’origine dei polli ciuffati e di quelli a cinque dita presenti nel continente europeo.

padovano_1

       
Brabanter dorato
Padovana nana camosciata, a piuma arricciata
   
   
Il Gallus patavinus ...
 
...e la relativa gallina di Aldrovandi
   
Il pollo ciuffato dei Musei Vaticani (I-IV sec d.C.)